orgasmo femminile

Seni e capezzoli, voglia di frusta e sculacciate… non sono ovviamente che una premessa prima del contatto con gli organi genitali. Un argomento su cui si potrebbe scrivere un’enciclopedia. Anche qui – anzi, soprattutto qui – l’esperienza e la conoscenza del proprio corpo rivestono un’importanza fondamentale. La durata e l’intensità dell’orgasmo, infatti, sono strettamente legate alla sensibilità del clitoride, delle piccole e delle grandi labbra, del punto G (ammesso si sia capito dov’è!), ma anche delle zone vicine (interno cosce, pancia, etc).

  orgasmo femminile Esistono inoltre tantissimi tipi di orgasmo – clitorideo, vaginale, per pressione, per tensione, multipli, di fantasia… – e non è detto che una donna non sia in grado di sentirli tutti. Bisogna conoscerli e, almeno una volta nella vita, provare ad evocarli.

Se poi normalmente non si ottengono risultati apprezzabili, la stimolazione estrema dell’SM (light, specifico sempre) potrebbe essere utile a risvegliarli.

E allora, come sempre, procediamo per gradi e con estrema sintesi.

 L’orgasmo clitorideo è quello che non necessita obbligatoriamente della penetrazione (si raggiunge, ad esempio, attraverso la masturbazione o il connilingus). E’ al primo posto perché la clitoride è il massimo centro erogeno femminile, tant’è che la maggior parte degli orgasmi proviene dalla stimolazione, diretta o indiretta, proprio di questa zona.

Nella categoria degli stimolatori ci si può imbattere in apposite pompette (o cilindri clitoridei) che servono proprio, attraverso un vuoto d’aria, ad aiutare l’erezione della clitoride (avete capito bene: si comporta proprio come fosse un pene). Oppure un piccolissimo vibratore che ai applica al dito medio per localizzare la stimolazione sul clito. Ma anche una molletta e/o un piccolo peso. che possono essere applicati proprio su questo punto per fermare l’orgasmo e allungarne i tempi.

 L’orgasmo vaginale, al contrario, si ottiene proprio tramite penetrazione (soprattutto sfregando sulla parte più sensibile, il così detto “terzo esterno”: la prima parte vicino all’apertura esterna).

Per completezza di informazione, va detto che in tantissimi casi questa stimolazione da sola non è sufficiente per raggiungere l’orgasmo. Meglio quindi abbinarla ad una, anche minima, stimolazione del clitoride.

Anche qui le sex tecnologies hanno fatto passi da gigante. Vibratori speciali, i rabbit, permettono infatti di unire la penetrazione vaginale con la stimolazione della clitoride.

La variante SM è che un rabbit può essere tenuto in posizione da una cintura apposita o da una mutandina, in pelle o in latex, e acceso anche nei minuti successivi all’orgasmo. Inutile dire che il bondage è il condimento più gradito!

 Orgasmi particolari sono quello “per pressione”, che ci si può procurare schiacciando le gambe tra loro; quello “per tensione”, ottenuto attraverso un’intensa stimolazione durante la quale si contraggono fortemente i muscoli e si trattiene il respiro; ma anche il suo contrario, l’“orgasmo rilassato”, che si raggiunge attraverso un profondo stato di rilassamento (sia dei muscoli che del respiro) mantenuto durante la stimolazione. Questo è il così detto “sesso tantrico”.

 Ci sono poi gli orgasmi multipli (c’è chi li ama  e chi li odia). La definizione non è chiara. Orgasmo multiplo è quello ad ondate successive che segue la prima eiaculazione, ma anche la capacità di averne vari distinti.

Di solito, come sostengono Masters & Johnson (un sessuologo e un ginecologo statunitensi), la risposta sessuale prevede dopo l’orgasmo una fase refrattaria, un intervallo di tempo in cui un’ulteriore stimolazione è addirittura fastidiosa.

Non per tutte le donne però è così…

 Ci sono poi gli orgasmi di fantasia… ma di questi parleremonel prossimo articolo.


Share:

Master R.

Comment

  1. […] il motore del sesso! 22 ottobre 2012 By Master R. Leave a Comment Dall’elenco sommario della settimana scorsa abbiamo lasciato fuori l’orgasmo di fantasia. Il motivo è semplice. Per chi ama il bondage e/o […]

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!