di Francesca Mazzucato

Andrea. Andrea può essere ancora così difficile ?
Sono a Zurigo.Proprio ora. Ho iniziato e cancellato e iniziato ancora una possibile mail da mandarti.
Ho una nuova storia.
Forse l’avrai capito.Ho lasciato scorrere le mie parole nello spazio e nel tempo.
Un altro uomo.
Che abita a Zurigo. Colto,affascinante,alcolizzato, diffidente con momenti di tenero abbandono.Con belle storie da raccontare. Si aprono in vari affluenti,diventano mondi.
Mi piace.Mi stupisce.Mi stanca.Mi pare a volte un imperfetto rimpiazzo.
Altre volte,penso di somigliargli.
Che ci accomunino cose, ambienti, dinamiche.

Ha tempo, lui sai? Non mi trovo abbandonata, monca e in lacrime.
Dilata i tempi notturni,come faccio io.
Ho desiderato ,fin da subito, trascorrere una serata e una notte con lui e poi altre.
Provocatorio, insoddisfatto ,divertente.
temporeale Quando è entrato in me la prima volta, mi sono detta che, così, avrei smesso di pensarti.
Che così avrei smesso di commuovermi ricordando il desiderio di febbre e morsi che avevi, che vivevi sulla mia pelle.
Sulla pelle che ti ho offerto.
Solo tua.
Di quest’uomo è gradevole un certo modo di procrastinare il momento sessuale, gradisce la mia eccitazione ma non so se raccoglie l’offertorio che gli apparecchio davanti.
Ha ferite che nasconde, colori cangianti degli occhi, improvvisi sorrisi obliqui.
Non durerà.
Non è niente.
Forse un’amicizia di molte parole e meno fasto dei corpi, vissute in serate che attendono il nascere del giorno.
Provo il desiderio di custodire le sue mani.
So che è facile irritarlo e che non è mai compiacente.
Mi manchi.
Ti vorrei accanto.
Vorrei sentire la tua carezza sulla mia guancia.
Era qualcosa che si è scritto su di me, Andrea.
Dove sei?
Quante amanti hai avuto in questi mesi pensando di dimenticarmi?

Zurigo mi appartiene.Questo è certo.
Ti racconterò altro. Di questo amante.Della sua possibile permanenza nella mia vita.
Racconterò (per ora questo pezzetto di un mosaico senza fine,in tempo reale)
Per te e per chi legge questi frammenti e mi ha pregato di continuare proseguirò a radiografare senza sconti o omissioni la mia intimità. La mia esplorazione.
La genesi della mia narrazione.


Share:

Desiderosamente

Comment

  1. Cyrdebergerac 24 giugno 2012 at 18:50 - Reply

    ……. continua …….

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!