di Francesca Mazzucato

“Beviamo, poi appoggi tutto a terra, io sento il liquido che mi scalda dentro, mentre i tuoi occhi non si allontanano dai miei, ed è vero, fuori ,la realtà diluisce, i confini si smarriscono, tu ti avvicinio.

– Lasciati andare.

Mi baci e hai sapore ematico e alcolico, io mi sento così, di sangue alcool e desiderio, mi scivolo dentro..

-Non bloccarti, lasciati prendere.

Mi lascio andare completamente e tu mi prendi e tu sei dentro me ma anche me e tutto il calore mi brucia nelle viscere ma è un bruciare magnifico, un calore di vita, un calore di sensualità che smarrisce ogni frontiera di carne, ogni barriera di parole, che poi  sbriciola e rovina, che poi solidifica e frantuma.. ma forse dovrei andare, ricordo ancora il grande inganno dell’uomo di Wagner, di quel nulla che rimaneva, del suo andarsene, di quel nulla che mi lasciava, e che, dopo, mi ha fatto passare dai mormori di un ‘estasi impensabile, alla disperazione.

assenzio Ma tu, , noi, qui a Parigi, in un interno che somiglia a tanti e a nessuno, siamo qualcosa, sì…mischiamo umori d’assenzio a parole d’assenzio a carezze ubriache d’assenzio…”

Da Assenzio. Errant Editions 2012

Mircroreading domenica 13 maggio presso il Salone Internazionale del libro di Torino, ore 16, stand di Simplicissimus Book Farm

 

 

 

 

Nel frattempo Stanotte, presentato in anteprima poco tempo fa, proprio qui, è arrivato ai vertici delle classifiche di narrativa erotica

Lunedì 14 maggio

A un orario insolito, una presentazione serale, particolare

La storia mi è stata richiesta dai lettori, da tanto tempo, ed è stata chiesta a lei Didi Mistero,  la protagonista di questa storia che è il sequel di “Confessioni di una coppia scambista”, uscito nel 2006.  Anche Didi, in incognito, sarà a Torino.

 

Il romanzo viene presentato in anteprima e non è ancora in libreria, Questo piccolo estratto è solo per Desiderosamente.

“..Ho cominciato a lasciarmi andre , e adesso, anzi, gradisco la delicatezza di un corpo gemello, la sua capacità di sapere esattamente dove e come fare per arrivare in fretta al piacere. Bevo molto, moltissimo.
Al risveglio non c’è nulla che resta, i volti hanno in confini smangiati, sono rimasti come un calco malfermo, sbriciolato.

I risvegli spesso frantumano quello che appare diverso di notte, trasigurato dall’oscurità e dai neon bianchi di certi locali, dai colori liquidi dei lampioni. Al risveglio tutto pare appartenere a un tempo irreale di sospensione. Mi capita questo, ormai lo so, ormai era difficile, adesso me lo aspetto e lo prevengo.  Le euforie con l’alcol perdono qualità ed era tanto che non bevevo così. A me interessa esserci in quello che faccio. Gustarne la pienezza..”

Nuove confessioni coppia scambista

XXV SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO

STORIE VERE – PROPOSTE DEGLI ESPOSITORI

Presentazione libro
lunedì 14.05.2012 19.00 h

Spazio Autori B
Incontro con Francesca Mazzucato

In occasione della pubblicazione del romanzo Nuove confessioni di una coppia scambista
a cura di Giraldi Editore

 

foto  MotelUltra.com

motel ultra


Share:

Desiderosamente

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!