Safeword

La scrittura erotica che arriva dal Canada. Anticipazione per Desiderosamente.

Di Francesca Mazzucato.

Safeword, la parola che salva. Grace impara la sua esistenza durante un apprendistato molto particolare che si svolge presso un uomo conosciuto su internet. Rischia, ne è consapevole, ma la voglia di incontrarlo è troppo forte, e, grazie a quest’uomo, le viene aperto un mondo sconosciuto di piacere che si mischia al dolore, di nodi stretti, di safeword e di ubbidienza dovuta. Quando quest’uomo svanisce all’improvviso, Grace si accorge che qualcosa, in lei è cambiato. La sua vita di traduttrice, il suo fidanzato di sempre, tutto le pare noioso e ripetitivo. Desidera qualcosa di nuovo, sa che una parte di lei è emersa e non  può far finta di niente.

 Safeword Quando a una cena importante dalla sua amica Charlotte, conscerà Simon Ospel, capirà che quell’apprendistato non è avvenuto invano, anzi, doveva portarla proprio lì. Nonostante gli inaspettati ostacoli che si troverà ad affrontare

Beth J. Anderson è lo pseudonimo sotto il quale si nasconde una nota giornalista canadese, con madre italiana, che si occupa di politica e di economia. Scrive da sempre, con passione  e sulla passione. Ha pubblicato racconti su riviste online e magazine, usando diversi pseudonimi. Questo suo primo romanzo, è stato pubblicato da un piccolo editore canadese, ottenendo un incredibile riscontro attraverso il passaparola fra donne di tutte le età, e diventando popolarissimo nei circoli di lettrici che lo hanno letto e amato, identificandosi nei suoi protagonisti.

Visto il grande successo, attualmente è in pubblicazione per un importante editore canadese, mentre l’agente della scrittrice sta vendendo i diritti in moltissimi paesi. Giraldi editore è riuscito ad ottenere l’esclusiva per l’Italia.

Beth. J. Anderson ha 37 anni e vive a Vancouver col marito, due cani molto pazienti e un gatto persiano che si chiama Opium.

Un piccolissimo estratto

“Lo sai che cambierà tutto, dopo?”
“Non pensi di esagerare?”
“Rispondimi con un tono diverso”.

“Scusa. Sei sicuro? ”
“Certo. Sono pratiche che scavano nel profondo. Non si ritorna mai come prima.
Questa esplorazione dei limiti, questa deprivazione del movimento e il tuo essere schiava per scelta, lasceranno tracce, dentro di te”.

Annuisco. Posso solo parlare e muovere la testa. Il resto del corpo è completamente immobilizzato: una sensazione meravigliosa.

Il libro è in uscita a novembre, in tutte le librerie e gli store on line.

In formato eBook dai primi mesi del 2013.

Ne parleremo ancora. Vi racconterò qualcosa in più su questo romanzo, su come ho saputo del suo successo, su come l’ho inseguito e ho lottato per averlo,  sulla decisione del mio editore di pubblicarlo e di affidarmi la traduzione.

Una scrittura diversa dalla mia e da quella di scrittrici e scrittori delle passioni che mi sono da esempio e che sono, spesso, fantasmi guardiani del mio lavoro.
Sicuramente un romanzo interessante, di spessore, una bella sfida da tradurre, che, presento con soddisfazione alle lettrici italiane.

SAFEWORD
RECONDITE PASSIONI
di Beth.J. Anderson

traduzione di Francesca Mazzucato

Giraldi Editore 2012


Was This Post Helpful:

0 votes, 0 avg. rating

Share:

Desiderosamente

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!