selfie

Sexy selfie oppure foto hot? Dipende e piace alle donne!

La mania del selfie non accenna a diminuire, la dilagante moda di postare i propri scatti (più precisamente autoscatti) sui social network, non è più solo un capriccio degli adolescenti, ma ormai una pratica che accumuna tutti. Tanto per renderci conto della diffusione di questa moda, ricordiamo che l’Oxford Dictionaries ha scelto il termine selfie addirittura come parola del 2013. Come tutto quanto legato ai media, anche sui selfies e sul loro uso e abuso, si sono dette molte cose. Psicologi, sociologi e studiosi in generale, affermano che dietro questa pratica ci sia il bisogno di soddisfare un crescente egocentrismo e un esponenziale aumento desiderio di esibizionismo. Osservando il fenomeno non si può non notare quanto il selfie si stia trasformando sempre di più in sexy selfie e quanto questa seducente variante,  piaccia alle donne.

selfie Sempre di più infatti, sono le pose in cui le protagoniste degli scatti si ritraggono in posizioni ammiccanti. Si comincia postando una foto in cui ci si morde il labbro, che subito, al crescere degli appezzamenti che si ricevono sui social, nasce e cresce il desiderio di andare oltre. Occhiolini, scatti con le mani tra i cappelli, lingua fuori e via con le prime scollature e le foto allo specchio a figura intera.

Postare i propri autoscatti sexy è un gioco divertente e appagante. Non serve essere sex symbol per riscuotere successi, né avere un corpo mozzafiato. E’ vero che la concorrenza, se così si può definire, è moltissima, sempre più spesso infatti, star e modelle postano scatti ad alto tasso erotico, ma pur essendo donne normali e giocando con ironia e garbo con i desideri di esibizionismo, si possono riscuotere inaspettati successi. Con qualche accorgimento infatti, si può essere davvero seducenti camuffando qualche difettuccio. Il gioco del mostro, non mostro, permette di stuzzicare e accendere i commenti, un autoscatto a una scollatura profonda, può essere di gran lunga più sexy di un seno nudo, un sexy selfie in autoreggenti con le gambe debitamente accavallate, può fare ardere più desideri che una foto fatta in mutande davanti allo specchio.

E se il desiderio fosse mostrare di più, di certo per passare da autoscatti sexy a foto più hot, non servono i nostri consigli.

Divertirsi con il sexy selfie serve anche ad imparare ad osare un po’ di più, a giocare con la nostra parte desiderosa e sensuale e sentirsi attraenti e corteggiate. Tralasciando le polemiche sulle problematiche psicologiche e comportamentali che si potrebbero originare dall’abuso di questo seducente gioco, al selfie nelle sue sfumature sexy, a livello erotico, va il merito di aver sdoganato il desiderio di molte donne di mostrare con giocosa audacia la loro parte più seducente. E se il confine tra quello che può essere definito sexy selfie e foto hard è sempre meno netto, il consiglio è solo quello di fuggire la volgarità. A chi si preoccupa di chiarire se gli autoscatti siano sensuali o pornografici invece, consigliamo semplicemente di smettere di seguire o cancellare dagli amici colei che genera il pretesto.

Facile no?


Was This Post Helpful:

0 votes, 0 avg. rating

Share:

Desiderosamente

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!