bellezza donne

Quanta bellezza c’è nell’erotismo?

Nella comune corsa al raggiungimento della bellezza, intesa come corrispondenza esteriore a canoni imposti, oltre ad affannarci per cercare di diventare ciò che non si è, e forse intimamente neanche si vuol essere, si dimenticano caratteristiche fondamentali che possono addirittura sostituire il concetto comune di bellezza. Un esempio  potrebbe essere  il fascino. Per essere affascinanti non serve essere belle, e non è una frase fatta a consolazione di brutte donne senza speranza. Di contro, non per scoraggiare quelle donne bellissime, altra frase fatte è che la bellezza da sola non basti, che non necessariamente una donna bella sia anche attraente. E allora cosa rende una donna affascinante, da cosa scaturisce l’attrazione? In modo molto semplicistico potremmo rispondere che l’attrazione nasce dal desiderio.

bellezza donne Il legame tra desiderio, pulsione ed erotismo è stato da sempre oggetto di discussione filosofica a cominciare da Platone fino ad arrivare a Bataille. Non volendo entrare  in merito a dissertazioni filosofiche, basti la definizione di desiderio come qualcosa di cui si sente la mancanza, che è al di fuori di noi e che ci spinge al movimento, alla sua realizzazione. Va da sé che se la bellezza è figlia o conseguenza dei tempi, i desideri  invece attingono dall’animo, all’istinto, dai bisogni personali che difficilmente possono essere rinchiusi e ordinati in canoni esteriori.

Ecco che allora il desiderio ci spinge verso qualcosa che oltre a replicare e tendere al bello, si arricchisce e si completa di ciò che ci attrae in modo incontrollabile ed irresistibile.

Più di un viso perfetto allora ci attrarrà un atteggiamento, un difetto addirittura, un gesto, una caratteristica. Più di un corpo scolpito allora saremo attratti da un modo di essere. Ci sono donne dalla bellezza sgraziata che assumono un fascino prepotente, ci sono donne dalla bellezza comune che diventano straordinarie solo per un vezzo naturamente malizioso, bellezze spigolose, androgine che attraggono più di un corpo dalle forme perfette. Ci sono donne torbide, sensuali, eccitanti provocanti, meravigliosamente attraenti nonostante una bellezza secondo i canoni discutibile. Donne procaci, donne  voluttuose, donne giocose, briose capaci di accendere atmosfere e desideri irrefrenabili.

Quanta bellezza c’è, allora, nella pulsione del desiderio, nella tensione erotica… o meglio… la domanda che ci si dovrebbe porre è: quante bellezze sono possibili nell’erotismo?

                Dedicato a tutte le donne!


Was This Post Helpful:

0 votes, 0 avg. rating

Share:

Desiderosamente

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!