corteggia

Per le donne che amano essere oggetto di corteggiamento e, specialmente per quelle che  lamentano che gli uomini hanno dimenticato il piacere e la capacità di fare la corte, ecco  che il web, o meglio, i siti di dating, arrivano a colmare queste lacune. I siti di incontri sono la realtà, seppur virtuale, che smentisce queste accuse. Il discorso non è riferito  soltanto al corteggiamento, per così dire romantico, ma soprattutto a quelle lusinghe più audaci, che nella realtà hanno fatto un po’ dimenticare alle donne, l’imbarazzante piacere dei complimenti che fanno arrossire. Se è vero infatti, che gli uomini nella realtà ricorrono sempre meno all’arte del corteggiamento meno, è ancor più vero che vis à vis, si ricevono sempre meno adulazioni ardite. Il gioco della seduzione che passava per quei complimenti sfacciati e spudorati, che obbligavano a frasi di rito come ma che cosa stai dicendo, smettila, pronunciate con  le guance in fiamme e un piacevole calore che scaldava l’animo, è spesso solo un ricordo. Per molte addirittura una sorta di leggenda. E allora vuoi perché le donne sono cambiate o sono i tempi e le mode, a cambiare le modalità di adescamento, i complimenti sfrontati, gli audaci riferimenti a parti del corpo, le maliziose allusioni, non si usano più come un tempo . Questo nel mondo reale.

corteggia In quello virtuale invece, il corteggiamento, seppur con mezzi diversi, ritrova e rivisita le vecchie regole del gioco dell’ abbordare. Basta semplicemente aprire un profilo su uno qualsiasi dei siti di incontri per adulti per assistere alla piacevole ritrovata audacia degli uomini. Ed eccoli, gli stessi che al bar o nei locali azzardano impacciati  tentativi di approccio, esibirsi in un intrepido corteggiamento, impudenti adulazioni e sensualissime proposte. Ovviamente questi gradevolmente spregiudicati talenti, non appartengono a tutti gli uomini che si possono incontrare on line. Occorre fare una ardua cernita, sono molti infatti a cadere nell’ovvio del corteggiamento e soprattutto nel volgare, ma vista l’enorme quantità di contatti a disposizione, scegliere sarà oltremodo verosimile.

C’è infatti una massiccia presenza maschile on line nei siti di dating, che oltre al numero inferiore  di donne, lamenta che la popolazione femminile virtuale, non sia maggiormente costituita da donne comuni, bensì da professioniste del settore. Va da se quindi che per un  profilo femminile  autentico, le richieste di contatto saranno enormi.

Insomma, sarà perché la virtualità mette al sicuro dal pericolo fare figuracce reali o nel peggior dei casi ricevere addirittura un bel ceffone, gli uomini sul web si sentono più al loro agio. Di sicuro, non metterci la faccia, significa riuscir facilmente a lasciar da parte insicurezze e timidezze e soprattutto permette di costruire identità ideali. Ma a prescindere dalle motivazioni, se il desiderio è quello di essere al centro di un corteggiamento audace , iscriversi ad un sito di incontri, garantirà risultati più che accettabili. Gli uomini virtualmente, riescono a dar voce al loro lato sexy, imparano a giocare con la sensualità e in molti scoprono il piacere dei richiami erotici. Parecchi, con un po’ di pratica, diventano seduttori raffinati e imparano a dosare adulazioni e lusinghe, apparendo terribilmente affascinanti.

No Banner to display

Preparatevi quindi a ricevere sensuali adulazioni, a sentirvi desiderate e desiderabili, a ricevere inviti e proposte decisamente indecenti. Sarete oggetto di corteggiamenti serrati, difficile infatti che un uomo virtualmente abbandoni la preda. Spesso infatti sono proprio gli uomini a godere del piacere di essere oggetto di corteggiamento e non si lasciano di certo scappare un gioco che li diverte moltissimo. Molto più che nella realtà, durano gli audaci corteggiamenti, e il fine, lo stesso del mondo reale, è come procrastinato. Un invito a cena da parte di un uomo conosciuto in un locale o in qualsiasi altro luogo, non sarà ripetuto e riproposto per troppe volte se si è rifiutato.  Nella realtà virtuale invece, l’uomo è decisamente più tenace, col risultato che spesso, non fosse altro che per premiarne la costanza, si cede alle lusinghe.

C’è da dire però che a  volte, quando si è rimasti troppo nel virtuale, le aspettative della fantasie superano la realtà.

Ma non vi eravate iscritte solo per soddisfare il desiderio di un corteggiamento spudorato?   


Share:

Desiderosamente

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!