postilla erotica

Quando si tratta di sesso, è vero, noi donne stiamo diventando davvero esigenti . E se qualcuno tra i lettori uomini, sta già pensando di sostituire l’aggettivo esigenti e darci delle incontentabili, diciamolo subito, no, non ci stiamo! Lasciando da parte annose contese, vediamo qual è la nota a margine che vogliamo postare ai nostri partner. Cominciamo dai meriti, se così si possono chiamare : dopo fiumi di parole, scritte e sussurrate ai nostri partner va il riconoscimento di aver in molti caso imparato a dare il giusto spazio ai preliminari. L’importanza di una sensualità che prepari, accenda e stimoli  la penetrazione è un trastullo col quale anche gli uomini sembrano giocare con piacere. Ma se è vero che il rispetto dei tempi e il complice scambio di carezze regalate non solo con le mani, sono solo il preludio a un piacere più intenso, capita spesso che poi, questi uomini, dimentichino completamente di usare le mani e il resto, tanto sono concentrati a muovere altri parti.

postilla erotica Capita spesso infatti, di provare anche a letto, che l’affermazione che gli uomini non sono multitasking (capacità di svolgere più operazioni contemporaneamente) è quanto mai azzeccata. Talmente presi a coordinare il movimento di anca, dimenticano completamente che noi donne, abituate a gestire più attività, richiediamo anche durante il sesso, più stimoli.

Per farla breve allora passiamo agli esempi banali ai quali aggiungeremo appunto erotiche e semplicissime  note a margine.

Parliamo allora di cosa si può, anzi si deve fare, mentre si mette in pratica la posizione più amata dagli uomini. La pecorina regala una stimolazione profonda del punto G, ma a volte, per garantire la soddisfazione femminile, la penetrazione da sola non basta. Perfetto allora è usare le mani, e occuparsi con attenzione della stimolazione clitoridea.

Quando invece si ha la donna sopra, è importante per esempio, continuare a stimolare i capezzoli, a palpare il seno, a leccare, mordere, succhiare il collo, carezzare i capelli, toccare il culo per dare il ritmo.

Non trascurare i seni, la clitoride, ma anche semplicemente continuare ad accarezzare tutto il corpo è importantissimo durante la penetrazione anale. Regalare altri stimoli, permetterà di far apprezzare davvero alla partner il rapporto anale.

Queste, solo brevi e per nulla esaustive note, con l’unico valore di suggerire ben più fantasiosi e seducenti comportamenti virtuosi. E allora, cari uomini, l’invito è quello a non starvene con le mani in mano!

Da notare, che impegnarsi in più attività contemporaneamente, può piacevolmente distrarre l’attenzione da quella principale, con la gradevole controindicazione di allungarne i tempi di svolgimento!


Share:

Desiderosamente

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!