scarpe rosse

Che le scarpe rosse siano un accessorio fatato, le donne lo imparano presto. Già da bambine  infatti, desiderano le magiche scarpette rosse di Doroty, la protagonista del Mago di Oz. Appartenute alla Strega cattiva dell’Est, è proprio dal dono di queste scarpe rosse, offerta  gentile di una  Fata, che prende avvio la magica storia. La piccola Doroty, attraverserà territori incantati con ai piedi questo rosso amuleto a proteggerla dalla malvagia Strega dell’Ovest, la quale,  con bramosia ed ardore crudele, desidera appropriarsi delle scarpette della protagonista.  

scarpe rosse
Blade, mitico stiletto rosso Casadei

Tristissima invece la storia dell’orfana desiderosa della favola di Andersen. La bambina, che non smetteva di desiderare di indossare le scarpe rosse, sfidando persino i divieti della Vecchia Signora, avendo addirittura l’ardire di entrare in chiesa abbigliata con queste scarpe, finirà storpia, vinta dalla bramosia di ballare che la invadeva ogni volta che le indossava.

Lucide, tacco 12 e maledettamente scomode, ancora oggi le scarpe rosse  sono un must  irrinunciabile, capace di farci sentire un po’ delle fate e un po’ delle streghe.

Inutile negare,  la forza  sensuale di questo accessorio.  Sfacciate e impudenti, le scarpe rosse hanno sicuramente il potere che veniva loro attribuito nelle favole.  Potenza che naturalmente gli adulti hanno spostato su altri livelli. E’ ligure il detto “Scarpe rosse, voglia di belin” ma è un modo di dire conosciuto e condiviso un po’ in tutta Italia.

Le scarpe rosse sono quindi l’accessorio lussurioso per eccellenza, ma come tutti i desideri lussuriosi, è labile il confine tra il sensuale e il volgare.

Anzitutto le scarpe rosse non sono un accessorio da indossare tutti i giorni. Sicuramente da usare con cautela,  è utile saper giocare a smorzare gli altri componenti del nostro look. Consigliate per dare un tocco piccante ad un total look o  da osare per esaltare il bianco e nero.

Sicuramente le scarpe rosse, sono un accessorio vietato alle timide. Desiderato da donne decise che non hanno paura di mostrarsi e soprattutto di lasciarsi guardare, indossare scarpe rosse significa anche saper ostentare la propria femminilità, giocando a sedurre con malizia .

Se l’idea di esibire  la strega che è in voi, vi sembra  troppo ardita, ma il desiderio di scarpe rosse brucia, potete sceglierle a punta tonda. Più sbarazzine,  più vicine a quelle del mondo delle favole. Consiglio utile questo  anche per “prendere le misure” per tutte quelle donne che non avessero la ludica audacia di osare da subito.

No Banner to display

No assoluto a scarpe rosse senza tacco. Inutile desiderare ballerine porpora perché che tu sia fata o strega, sai bene che le pozioni magiche hanno bisogno degli ingredienti giusti.

Perché la magia funzioni, impossibile dimenticare il tacco.  Ovviamente a spillo.


Share:

Desiderosamente

Comment

  1. […] Sì allora a labbra indecentemente dipinte di rosso, a cedere alla magia di possedere ed esibire scarpe scarlatte, a concedersi una graffiante e provocatoria manicure rouge,  ma più di ogni altra cosa, è […]

  2. […] di mascherine. La mascherina è un desiderio più sottile rispetto a quello del corsetto o delle scarpe rosse, soprattutto più intimo, anzi, proprio dell’intimità. Usata comunemente per mascherare […]

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!