uomo con rose

Il sottile piacere di spendere, ovvero come rispondere ad un annuncio uomo cerca donna.

C’è un sottile piacere nello spendere i soldi che si ricevono in dono in cambio di favori particolari. Soprattutto quando i favori sono elargiti per il piacere di farlo e non per far fronte a necessità economiche. Sì, la prostuzione per scelta, per voglia, e perchè no per bisogno, ma di trasgressione.

E’ passato qualche anno dalla prima mail scambiata con il mio amante generoso, per scrivere questo post ho dovuto navigare non poco tra i vari messaggi di posta finchè non ho trovato il nostro primo scambio. Epistolare. Sono stata io a cominciare, manco a dirlo, lui si definiva un uomo di bella presenza con importante posizione sociale, che cercava giovane  universitaria assolutamente bella e in difficoltà economica. Un clichè collaudato. Non prevedibile era la mai replica al suo annuncio.

uomo con rose
regalami rose


C’è un sottile piacere nell’accettare in dono dei soldi. C’è un’impalpabile perversione nelllo spendere quei soldi, c’è persino un che di romantico nello sfiorare quello che hai appena comprato con quei soldi.
Ho letto il tuo annuncio bell’uomo di 45 anni, interessante, elegante, colto e con grossi incarichi istituzionali.
Mi chiamo Legami di Seta”, e non ho più l’età per frequentare l’università. Ti celo il mio nome perchè in genere è la prima cosa che diciamo, quando invece è quella che si potrebbe nascondere meglio anche mostrando tutto il resto:

non sono bisognosa
non sono una prostituta
non sono sempre caratterialmente disponibile
non cerco un marito, un fidanzato, nè qualsiasi altra figura accumunabile

sono intelligente
sono viziata e viziabile
sono normalmente carina
sono rossa
sono sensibile al fascino degli uomini più grandi di me, colti, interessanti ed intriganti
sono una come tante

e se dopo tutto questo stai pensando di conoscermi ricordati che non sono una prostituta, e non perchè non ne abbia l’indole, ma perchè sono profondamente umorale e se ti/mi lascerò donare lo decide solo la mia pelle.
In fondo è come se ti avessi scritto un’altro annuncio.
come si dice allora:
-astenersi perditempo.-

coccolami

No Banner to display

Inutile dire che la risposta di quello che sarebbe di li a poco diventato il mio amante generoso, fu quasi fulminea. E altrettanto fulmineo fu il nostro primo incontro come fulminea fu la nostra prima scopata.
Confesso che quell’uomo non mi piaceva per niente, ma era proprio per questo che la situazione era per me più coinvolgente. Godevo, ho goduto subito, al tocco della sua lingua, godevo di un piacere degradante ed intenso. Godevo a vedere i soldi su quel comodino lì, tutti per me.
E’ durata molto tra di noi. Poi ho smesso. Un attimo prima che diventasse noioso.
Così ancora, al ricordo, mi eccito.

No Banner to display


Was This Post Helpful:

0 votes, 0 avg. rating

Share:

Fai di Me

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!