parolacce a letto

Parole, parole, parole: quando la volgarità può essere eccitante.

Sull’effetto eccitante delle parolacce a letto abbiamo già scritto, oggi parleremo di come, in determinati contesti, l’uso di parole scurrili, ha la capacità di connotare istantaneamente situazioni sensuali particolari e soprattutto non lasciar sottesi. E allora togliamo via giri di parole, peli sulla lingua e prepariamoci ad un post in cui utilizzeremo un linguaggio volgare, scurrile e diretto.

parolacce a lettoLe parole hanno un peso, e pesano molto di più quando riescono in modo efficace a comunicare senza mezzi termini, è il caso della  pornografia, prendiamo per esempio il caso dei titoli dei video porno : in genere quanto più sono diretti e descrittivi tanto più saranno cliccati. In questo contesto titoli soft, uso di parole poco dirette non suscitano l’effetto desiderato, in sostanza non attraggono e non eccitano.  Volendo allora giocare non solo col sesso, ma a suscitare eccitazione prima che con il rapporto sessuale in se, con l’uso delle parole, perché non provare a cambiare registro in camera da letto?

Arriviamo al dunque con qualche dimostrazione pratica . Sono molte le coppie a cui piace filmare le proprie performance a letto, ma sono in poche che chiamano questa pratica col nome giusto. Dichiarare di voler fare un video di sesso amatoriale, connota quella che è una divertente pratica di un sapore subito più trasgressivo, provocante e eccitate, a prescindere dall’uso che poi si farà del proprio video. Stessa  cosa quando i desideri si esprimono in modo esplicito: dire apertamente per esempio di voler essere inculate senza dover passare per parafrasi o lasciar intendere la voglia con gesti e indicazioni più o meno implicite, innesca immediatamente reazioni esplosive .

L’essere dirette, audaci, ha vantaggi indubbi sulle azioni che suscita, soprattutto se non si è comuni abusare di questa pratica. Prima di tutto stupirete il partner, ma più dello stupore, vi assicuro che accenderete ben altre reazioni. Difficile trovare un uomo che non si eccita davanti ad una donna che chiama le cose con il loro nome.

Certo va sottolineato che a linguaggi spinti vanno accompagnati, ovviamente, comportamenti adeguatamente indecenti. Se dalla vostra bocca usciranno parole dirette infatti, poi non potete certo tirarvi indietro nei fatti, è una questione di coerenza linguistica!

Se siete alla ricerca di parole nuove con cui arricchire il vostro vocabolario volgare, basta fare un giro in internet e guardare qualche bel porno italiano, e per chi volesse davvero entrare nel personaggio, studiare il look giusto e trasformarsi in vere è proprie milf… ancora una volta con tutte le conseguenza del caso.


Was This Post Helpful:

0 votes, 0 avg. rating

Share:

Desiderosamente

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!