cameriere

Agli uomini piace farsi servire, anzi lo adorano. E allora esaudiamoli. Indossare un costume da sexy cameriera è il desiderio lussurioso di questo venerdì. Travestirsi, osare e mettersi in gioco, per trasformare una cena come tante in uno stuzzicante gioco erotico. Il costume da sexy cameriera, come del resto tutti gli altri accessori da indossare trattati nei desideri lussuriosi precedenti, deve essere scelto con cura, anzi con eleganza. E’ facile, infatti, trovarsi davanti ad un capo di pessima fattura e di materiale scadente, soprattutto se acquistato on line senza poterne valutare le qualità. Il rischio è ancora una volta passare il limite e cadere nella volgarità. Se le bettole, sugli uomini, da sempre esercitano una forte attrattiva legata all’idea di luogo in cui trasgredire, giocare, bere e palpare le natiche di cameriere consenzienti, a meno di non voler impostare il gioco su questo piano, meglio non trasformarsi in una cameriera da taverna.

sexy cameriera Scelto l’abito, curati gli accessori irrinunciabili, calze, scarpe e immancabile crestina ad adornare la pettinatura, prepariamoci ad entrare nel ruolo della sexy cameriera.
Se accettiamo di servire il nostro uomo, il gioco deve andare fino in fondo, il costume sarà solo il punto di partenza per diventare servizievoli, dolci cameriere disinibite.
E allora coccoliamolo fin dal rientro a casa, il nostro uomo, esagerando. Esageriamo nelle coccole e nei nostri atteggiamenti servili. Gli uomini amano essere al centro dell’attenzione, gli uomini adorano essere accarezzati, coccolati, soprattutto se ci lasciamo accarezzare, se tocchiamo e ci lasciamo toccare, se per servire offriamo e abbandoniamo complessi, tabù e inibizioni.

Giocare a servire, significa esaudire e mettersi a disposizione, soddisfare richieste che vanno dal semplice “portami del vino“, al “lasciati finalmente guardare.”
Indossare un costume per esempio da sexy cameriera, soddisfa non solo i desideri del nostro partner, ma soprattutto i nostri. Abbiamo più di volta parlato che per molte donne, fingere, giocare, mascherarsi è lo spunto per rivelarsi, per lasciarsi andare, perché spesso, è giocando, che le verità e i desideri trovano la realizzazione.
Soddisfatta la brama dell’aperitivo, alcolico e non, facciamo accomodare il nostro uomo a tavola. Sediamoci sopra di lui, stuzzichiamolo con le parole, con i gesti e con la lingua, poi abbandoniamolo e iniziamo il lavoro. Diventiamo la sua sexy cameriera .
E allora c’è la tavola da apparecchiare, l’atmosfera da creare e la ricetta da cucinare.
A seconda delle capacità culinarie di ognuna, la cena da servire sarà più o meno ricca di portate. Per le donne che non vogliono saziare troppo l’appetito, la ricetta semplice, intrigante, gustosa e con poteri afrodisiaci può essere una banale frittata al tartufo.

No Banner to display


Come rendere sexy anche la preparazione della portata, potrebbe anche essere spiegato, ma la sensualità è affare personale, capacità unica, farne un decalogo vi trasformerebbe in personaggi vuoti, senza fascino.
Si può giocare, ammiccare mentre si prendono le uova dal frigo, ancor più quando si batteranno nel piatto.

Col tartufo poi la sensualità si apre all’uso dei cinque sensi, si può odorarlo, toccarlo, assaggiarlo. E’ un cibo prezioso, un ingrediente lussurioso.
Mai lasciar il calice vuoto, né il nostro, ne quello del nostro partner, assaggiare e lasciarsi assaporare assicurerà la conclusione della serata con un lussurioso premio alla nostra dedizione servile.

Raccontatemi!


Share:

Desiderosamente

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!