desiderio calze riga vintage

I desiderio lussurioso di questo venerdì è un desiderio piccolo piccolo, che col lusso ha  poco a che fare ma con la lussuria  un po’ di più. Parliamo delle calze con la riga. Forse non tutte sanno che le calze con la particolare linea nera, nascono dall’esigenza di cucire insieme le parti che le componevano. I primi collant infatti, non erano tessuti  automaticamente in continuo, come accade oggi e  la riga era il risultato della cucitura per unirne i lembi e dare la forma desiderata.

desiderio calze con la riga vintage Oggi le calze con la riga non sono più cucite e la linea che corre dietro le nostre gambe è una cucitura posticcia, fatta solo per mantenere l’effetto vintage. Ma le calze con la riga non sono solo un accessorio vintage, sono anche molto molto sexy.

Collant che richiama la sensualità e alla raffinatezza tipiche delle dive anni ’40 e ’50, le calze con la riga rimandano subito anche alla passionalità delle ballerine di tango  argentino. Accessorio lussurioso e molto seduttivo, le calze con la riga non sono mai passate di moda, restano però un po’ dimenticate. Molte donne le amano e le posseggono, poche le sfoggiano, molte sono confuse dall’imbarazzo di indossarle per andare al lavoro o per una serata romantica, col risultato di vederle stagione dopo stagione in fondo ad un cassetto.

Indossatissime  negli anni ’80 queste collant hanno fatto disperare più di una donna. Non c’era verso infatti, di lasciar la linea diritta sul polpaccio dopo una lunga camminata. Sempre negli anni ’80, le calze con la riga, hanno visto la loro fortuna in ogni scena di sesso dei più bei film erotici di quegli anni. A conferma, questo, del potere di seduzione che una riga che sale su per tutta la gamba può  scatenare.

Come tutti gli accessori che hanno forti rimandi alla sensualità, è bene dosarne l’uso con cura e oculatezza. Sicuramente eleganti e raffinate con un tailleur e tacchi vertiginosi  o più audaci con gonne mai troppo corte però.

Molte donne temono queste calze per non incorrere in quello che si può definire “Effetto Moulin Rouge”, altre le amano perché ammiccano alla seduzione del tanto amato burlesque. Due facce della stessa medaglia e come al solito, decidere se vergognarsi di essere considerata una ballerina del Mulin Rouge o giocare ad ammiccarlo resta alla coscienza sensuale di ognuna.

No Banner to display

Le calze con la riga purtroppo però, sono un desiderio che non tutte possono permettersi. Assolutamente vietate a chi non ha gambe perfette e assolutamente vietato indossarle al mattino per andare a far la spesa al supermercato.

Questi collant con la riga sono un desiderio malizioso e di facile realizzazione, interdetto  alle timide, consigliato vivamente a chi con la sensualità desidera giocarci.

Il monito è sempre lo stesso: guai a scadere nella volgarità.


Share:

Desiderosamente

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!