rosso

Il rosso è il colore dell’autunno: dettagli, accessori, abiti imperversano . Impossibile non indossare qualcosa di questo colore. Ma quando a tingersi di rosso, sono le parti del corpo più sensuali, ad accendersi non è solo la voglia di essere alla moda. Sì allora a labbra indecentemente dipinte di rosso, a cedere alla magia di possedere ed esibire scarpe scarlatte, a concedersi una graffiante e provocatoria manicure rouge,  ma più di ogni altra cosa, è d’obbligo  smettere di pensare che indossare lingerie con dettagli di questo colore sia solo qualcosa da fare per le festività natalizie.

Il rosso piace agli uomini, è un assunto. Lo dimostrano la storia della seduzione, gli studi scientifici più accurati e soprattutto la pratica quotidiana sperimentata da ogni donna. Pochi uomini resistono al richiamo passionale di una bocca color ciliegia o ad una donna che indossa qualcosa di rosso. E alle donne piace?

Alle donne il rosso piace tanto quanto ne temono il potere. Non tutte le donne riescono a gestire questo colore, scivolare nella volgarità è il pericolo che non tutte sanno evitare, il rosso infatti non è certo un colore sicuro. Da abusare se non si vuole restare a riparo da sguardi indiscreti, è un colore con cui giocare a mettersi in mostra ma soprattutto per sedurre. Adatto a tutte, dalle bionde alle more, ha infinite nuances, si può addirittura dire che ne abbia una per ogni desiderio che accende.

Usare ed osare la sfumatura scarlatta vi trasformerà in una femme fatale, mentre le tonalità ciliegia giocano con seduzioni più fresche che ammiccano al fascino di giovani Lolite. Per chi invece vuol mascherare intenzioni  maliziose, ci sono tutte le gradazioni più spente dall’amaranto al meno sfarzoso, anche nel nome appunto, rossiccio.

Da sempre associato a desideri proibiti, al calore del fuoco, al peccato e legato al divieto,  il rosso veniva usato anche per connotare quello che socialmente era considerato osceno ed immorale, un esempio è proprio la lettera scarlatta che veniva destinata alle adultere. Ecco che, in qualsiasi nuances si decida di declinarlo, avrà come interessante effetto collaterale, la capacità di accendere desideri e donare un’aurea di trasgressività appassionata anche a seduzioni più ordinarie.

E se ci fosse bisogno di frenare, o meglio ritardare le ardenti passioni scaturite dalla vista di questa colore, il consiglio è quello, per una volta, di gettare acqua sul fuoco. Vietato dissipare così il vino rosso nel vostro calice!

No Banner to display


Share:

Desiderosamente

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!