piss

Pissing: la pioggia dorata dal mito di Danae a Roman Polansky.

Sono in molti a pensare che il pissing o, più all’italiana, pioggia dorata, sia una sorta di perversione figlia dei giorni nostri, di questo momento di eccessi, di questa ricerca di seduzioni e di stimoli, sempre più forti. Sono proprio i miti greci, però, a smentire questa credenza. E’ noto a molti infatti che la ninfa Danae sia rimasta incinta del Dio Giove quando l’ha sedotta tramutato in pioggia dorata.

Quella del pissing è una pratica che ha moltissime sfaccettature e accende desideri e sensazioni vastissimi. Si va da chi ama veder urinare, a chi adora lasciare da poche gocce a più grandi quantità di urina durante l’atto sessuale, passando per quelli che desiderano urinare sul corpo del partner.

Proprio per questa quantità di desideri e di sfaccettate fantasie che prendono avvio dal qualcosa di così intimo, è difficile e addirittura scorretto, affermare che il pissing sia proprio di alcune situazioni. Spesso infatti, soprattutto quando si parla dell’eccitazione che si ricava da urinare o farsi urinare addosso si tende ad associare il pissing al BDSM.  Le spiegazioni e i rimandi a questo mondo sono semplici e vanno dalla realizzazione della simbologia della sottomissione, fino al piacere dell’urofagia ( letteralmente bere l’urina). Di certo il pissing per le valenze di cui si carica ben si accompagna a giochi di ruolo, situazione di dominazione e sottomissione e al mondo del fetish.

Quello che però vorremmo sottolineare è che la pioggia dorata ( a pensarci c’è anche un che di poetico nella definizione) può rientrare a pieno titolo anche in situazioni ed arricchire giochi e fantasie più soft. La rete pullula di racconti di coppie, che affascinate da questa pratica, superano il tabù di rilasciare liquidi intimi, iniziando ad esplorare questo gioco, proprio cogliendo l’attimo in cui uno dei due partner si trova a dichiarare all’altro di star letteralmente per farsela addosso. L’incoraggiamento a farne un po’ per allentare la tensione dà l’avvio a sperimentazioni più consistenti.

Nelle coppie che non solo solite a giochi che infrangono troppi tabù, superare certi limiti, può inizialmente essere problematico anche in termini di fattibilità. Spesso infatti si teme di sporcare e i preparativi, a volte goffi, tolgono l’eccitazione al momento e annullando li significati sessuali dell’atto.

Il pissing, in qualsiasi contesto sensuale sia inserito è di certo una partica molto intima, che richiede complicità e totale accettazione da parte di entrambi i partner. Abbandonarsi alla condivisione di liquidi corporei apre alla totale accettazione dell’altro, al disvelamento e alla condivisione di quanto di più personale e privato, all’abbattimento del pudore, portando e denotando intese particolarmente  intense, sia sul piano fisico che su quello mentale.

Il pissing è un atto carico di valori e come tale ha ispirato sia la lettaratura, torniamo alla citazione del mito di Danae, e soprattutto il cinema. Pasolini, Roman Polansky, Tinto Brass, sono alcuni che hanno reso con particolare maestria, l’eccitazione che c’è dietro alla pioggia dorata.


Was This Post Helpful:

1 votes, 5 avg. rating

Share:

Desiderosamente

Comment

  1. Michele 31 gennaio 2016 at 2:41 - Reply

    Avete reso in parole quello che è se è fatto come si deve, con la passione, l’intimità, la tenerezza, e la completa totale volontà al reciproco piacere.

    Noi coppia da oltre 20 anni stiamo percorrendo questo lungo percorso di scoperte e sensazioni con consapevolezza e piena maturità sessuale, qualità indispensabili per godere pienamente dei frutti sul percorso.

    Da anni da noi praticato anche all’aperto, ora abbiamo percorso alcuni tratti del BDSM molto soddisfacenti e ci stiamo dirigendo verso una pratica mai considerata prima: il Fisting!!

    ………..(vi faremo sapere)………

  2. marcella 17 febbraio 2015 at 0:02 - Reply

    Per anni il pissing è stato al centro dei miei desideri più eccitanti e inconfessabili. Un giorno, sfidando il senso di vergogna che mi attanagliava (forse per la paura di essere giudicata male), l’ho confessato al mio partner scoprendo che la cosa non gli dispiaceva. Da allora sono passati cinque anni. Il pissing lo pratichiamo abitualmente, è ormai parte dei nostri giochi erotici….. lo adoriamo, è così eccitante!!!! Impazzisco dal piacere nel sentire quel fiotto bagnato e caldo che m’innonda tutto il corpo, il sapore salato della pioggia dorata del mio lui sulle mie labbra. Un vortice di lussuria che amplifica i sensi e rende il mio orgasmo ancora più intenso. PISSING FOREVER!

  3. […] Pissing: la pioggia dorata dal mito di Danae a Roman Polansky.Desiderosamente. […]

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!