voyeur

Cercasi Voyeur ! Con i desideri inconfessabili entriamo nel campo minato della nostra parte più segreta. Ognuna di noi ha dei capricci segreti, inconfessabili, nascosti che vogliono e per certi versi, devono restare tali. Custodire dei segreti, non svelarsi completamente, raccontarsi bisogni, non necessariamente esaudirli, ci mette in comunicazione con la nostra “vera sé stessa”, ci permette di coccolare anche quella parte di più leziosa e spesso più trascurata. Se mantenere certi segreti è un modo per comunicare con se stessi, per desiderare e anche per arricchire le nostre fantasie e il nostro mondo interiore e non per accrescere insoddisfazione  che questi desideri restino pure segreti! Non dimentichiamo che un po’ di mistero, quell’aurea di segretezza, rende di gran lunga più affascinanti.

voyeur E allora, con fascino, bisbigliando e libere da ogni inutile tabù, diamo il via a questa nuova esplorazione dei desideri inconfessabili.

Il voyeurismo, (dal francese voyeur guardare)  è la pratica sessuale o il desiderio di trovare l’eccitazione guardando o spiando persone nell’atto di spogliarsi o mentre hanno rapporti sessuali. Senza voler in alcun modo affrontare l’argomento nella sua accezione negativa, quella per esempio in cui,  nell’immaginario popolare si connota il voyeur col termine guardone e tantomeno scendere nel campo della psicologia e delle devianze sessuali, parliamo di quali emozioni, quali fantasie possono scaturire da questo desiderio inconfessabile.

Prima di tutto, il voyeur è colui o colei che guarda. Il voyeur è spesso un uomo, perché sono gli uomini che più facilmente si eccitano guardando. Negli  ultimi tempi però, sempre più donne, si abbandonano alla brama di guardare.

Anche noi donne, non neghiamolo, semmai facciamone notare le differenze, ci eccitiamo guardando la nudità o scene di sesso. La nostra eccitazione non sarà immediata semmai  e diversamente dagli uomini, che vanno meno per il sottile, ci piacciono visioni più curate, particolari, meno volgari, ma davanti a due persone che fanno sesso anche le donne cedono all’eccitazione.

Eccitazione che facilmente diventa brama, frenesia, soprattutto se non ci troviamo davanti ad un film porno ma in una scena reale, dove chi si sta spogliando o chi sta facendo l’amore è lì ed è vero.

No Banner to display

Senza necessariamente esaudire il desiderio della ricerca di un voyeur, pensiamo, immaginiamo, quanto l’aver davanti due persone che offrono ai nostri occhi la loro intimità possa essere un’esperienza sessualmente forte.

I corpi sono veri e le emozioni autentiche. Reali sono i respiri, l’affanno dell’eccitazione che diventa orgasmo, la mostra delle parti intime,  delle zone sensibili, il profumo, l’odore.

Non c’è finzione, non c’è copione, non c’è la luce o l’inquadratura giusta, i corpi si offrono agli occhi, così, nella loro intimità che si lascia, consensualmente o no, violare. Difficile restare voyeur impassibili, non esserne coinvolti, contagiati, impossibile non cadere nella tentazione di soddisfare l’eccitazione crescente, incolmabile che ne deriva.

Quasi sempre il voyeur,  al culmine dell’eccitazione, che spesso coincide con il picco sensuale, con l’orgasmo della coppia oggetto della brama, si masturba.

Raramente il voyeur  prende l’iniziativa o viene coinvolto nel gioco. Se avviene entriamo nell’ambito di altri desideri, di altre situazioni.

Col voyeurismo  i  desideri si alimentano del gusto del proibito, vivono in quel e di quel confine impalpabile ed eccitante tra il lecito e l’immorale, generando voglie, fantasie inconfessabili, quasi al limite della decenza, trasgredendo e volte cadendo nell’osceno.

Oscenità, volgarità, immoralità allora nei nostri pensieri si fanno eccitazione, trasgressione libidinosa.

Sta ad ognuna poi, come sempre, decidere di far abbandonare l’irrealtà della fantasia al desiderio,  operando per  la sua realizzazione.

E se invece di guardare il desiderio fosse essere guardate?  Ne parleremo molto presto.

Questa, ai desideri inconfessabili, e al voyeurismo  è solo l’introduzione.

No Banner to display


Share:

Desiderosamente

Comment

  1. […] già parlato dei desideri sensuali che scaturiscono dal piacere di giocare ad essere il voyeur, o della brama di essere guardati e abbiamo già puntualizzato, che il discorso su questo tipo di desideri, concerne il gioco […]

  2. […] alle tensioni seducenti  che generano dai desideri inconfessabili . Immaginando le emozioni del  voyeur abbiamo parlato di quanta eccitazione scaturisca dal violare l’intimità di una coppia, di quanto […]

Leave a Comment

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!