Naviga tra i Desideri:

Risorse

risorse Francesca Mazzucato

#temporeale La fine dell’invasione. Zurigo, i nuovi sapori

#temporeale La fine dell’invasione. Zurigo, i nuovi sapori

di Francesca Mazzucato La luce di un autunno inaspettatamente indulgente mi accarezza dalle finestre Sono sensuale come non mai, sai Andrea? Zurigo ha nuovi sapori. Mi piace il sapore nuovo della città, mi piace il suo profumo.[e la mattina sussulta, al suo esordio, di una gamma indicibile di desideri…

#Temporeale Le dita, i veli e le perle

#Temporeale Le dita, i veli e le perle

di Francesca Mazzucato È già congedo, la strada è austera ed è freddo, quel freddo che coglie di sorpresa insieme ai grigi che conosco bene, liquidi e sfumati appena. È già congedo. Ci siamo cercati,trovati e presi nella penombra e nella luce, fra esitazione e meravigliosa invadenza. Mi hai guardato giocare con le…

Intorno all’amour fou

Intorno all’amour fou

di Francesca Mazzucato per Desiderosamente  E il mistero impagabile, inconsistente eppure così forte, quel mistero senza trama se non smagliata, la traiettoria di questo incredibile amore, dov’è ?  Dove abitano gli amori lesionati, sgarbati, incomprensibili, indisciplinati, dove stanno, dove si riposano quando non li abbiamo ancora incontrati? Sono amori da…

Frammenti #partenza Zurigo. Paesaggi interiori

Frammenti #partenza Zurigo. Paesaggi interiori

di Francesca Mazzucato Domani a Zurigo dicono che ci sarà il sole. Arrivo all’ora consueta, lasciandomi trasportare dal languore, da una voglia, il saggio da concludere, una nuova ipotesi d’amore e *lunghicapelli*, quasi biondi, luminosi. Forse non mi riconosceresti, A. Non mi vedi da un tempo…

#postilla #temporeale#zurigo

#postilla #temporeale#zurigo

di Francesca Mazzucato   [Audio clip: view full post to listen] [Audio clip: view full post to listen…

#temporeale #Zurigo #altare1

#temporeale #Zurigo #altare1

di Francesca Mazzucato Il risveglio è un assedio dei gemiti di ieri e di quell’altare di corpi che abbiamo rappresentato. Le labbra non più orfane. Il tatto, il desiderio libero di brillare in una penombra priva di claustrofobia o paura. Mi è rimasto tatuato dentro e addosso, senza tregua, senza…

Dopo la deriva #2

Dopo la deriva #2

Villefranche e un’ipotesi. [dimenticare Andrea, in ogni modo] di Francesca Mazzucato  “Fuori il cielo era elettrico, i marciapiedi arroventati, l’odore dell’asfalto disciolto si mescolava a  quello della terra bagnata, l’umidità delle strade contrastava con la vividezza del cielo, era uno stato intermedio…

Dopo la deriva #2

Dopo la deriva #2

di Francesca Mazzucato LE PAROLE DELLA PASSIONE Je peux endurer la colère, je peux encaisser la souffrance, la jouissance dans les larmes ou l’abandon bienheureux. Je peux désirer votre corps dans l’anodin, humide encore de la douche, ou parfumé de sel. Je peux entendre vos mots…

Dopo la deriva #1

Dopo la deriva #1

Di Francesca Mazzucato  “E’ la tragedia di amare, non si può amare niente più di quello che ci manca.” Jonathan Safran Foer C’è sempre qualcosa d’assente che mi tormenta”. Camille Claudel, scultrice. Solo la notte è tregua. Sono sopravvissuta, Andrea. Non sono morta dopo averti perduto. Sarebbe stato bello…

#Deriva del sogno. Zurigo blu

#Deriva del sogno. Zurigo blu

di Francesca Mazzucato “Ce fut plutôt une impression:celle que son histoire à elle s’arrêterait avec lui. C’était comme si elle regardait sa mort..” Catherine Guillebaud Ti volevo sposare d’inverno,lo sai? [non potevamo,non potremmo]. Ma io. Ti volevo sul…

ATTENZIONE: Contenuti per Aduti!
Desiderosamente.it NON contiene pornografia, ma per i temi trattati devi comunque essere MAGGIORENNE per entrare! Scegliendo ENTRA, dichiari di avere più di 18 anni!